5 Tattiche efficaci di Lead Generation per il tuo Blog

Indice

Scrivere articoli senza un senso, o semplicemente perché “lo fanno tutti” è uno dei migliori metodi per perdere tempo, soldi e non raggiungere nessun obiettivo.

Tuttavia, come spesso diciamo… è importante fare sempre azioni misurabili, che portino da un punto A a un punto B e che siano parte di una strategia di marketing più grande.

Il content marketing è uno dei modi migliori per generare lead in questo momento storico. Se fornisci costantemente contenuti coinvolgenti ed educativi al tuo pubblico, impareranno a fidarsi di te e si sentiranno a proprio agio nel condividere le proprie informazioni di contatto. Ciò rende un blog indispensabile per qualsiasi azienda e come parte di una strategia di lead generation.

Iniziamo a dare i numeri! seriamente!

1) Secondo alcuni studi fatti dall’Orbit Media Studios, il 77% delle aziende riferisce che il proprio blog porta concreti risultati di marketing, ma sta investendo più tempo e impegno nei post.

2) In media, ogni giorno vengono pubblicati circa 3,2 milioni di articoli. (Internet Live Stats)

3) Il 77% (quasi 8 persone su 10) degli utenti che navigano in Internet leggono regolarmente gli articoli dei blog. (Impact)

Fare lead generation con il tuo blog
Fare lead generation con il tuo blog

fare lead generation con il tuo blog?

Con i tuoi materiali di marketing, articoli di valore, video esplicati e un blog orientato alla lead generation stabilisci autorità nel tuo settore e definisci il tuo posizionamento sul mercato.

Inoltre, scrivere un blog (in modo strategico), e non solo per riempire una pagina WordPress, offre alla tua azienda l’opportunità di stabilire una relazione con potenziali clienti e ti posiziona come la loro fonte di informazioni.

I contenuti coerenti e approfonditi del blog offrono al tuo pubblico qualcosa di nuovo da approfondire, mettendo in evidenza il tuo prodotto o il servizio. Ciò ti dà un vantaggio competitivo rispetto alle aziende meno attive e ti da la possibilità (nel lungo termine) di avere una sorta di sales manager lavorativo 24/24 e senza chiederti uno stipendio o commissioni sulla vendita – (questo è il Blog ottimizzato per lead generation).

Proprio così!

Lavora al posto tuo, fornisce tutte le info ai tuoi potenziali clienti, li educa, fa un’accurata selezione del target e fa anche in modo che entrino in contatto con te.

INIZIA A RAGGIUNGERE I TUOI LEAD QUALIFICATI CON LA TUA PRIMA CAMPAGNA DI LEAD GENERATION

La tua campagna di lead generation è a un passo dal successo!

INIZIA A RAGGIUNGERE I TUOI LEAD QUALIFICATI CON LA TUA PRIMA CAMPAGNA

La tua campagna di lead generation è a un passo dal successo!

5 Tattiche efficaci per fare lead generation col tuo blog

La premessa è che fare Lead Generation con un Blog richiede tempo, costanza e contenuti di valore. A differenza delle campagne marketing che offrono feedback immediati da parte del mercato e ritorni in minor tempo, fare blogging in modo strategico richiede più tempo.

Se pensi, quindi, che in un mese otterrai risultati fantascientifici (Skippa questo articolo), perché non possiamo fornirti la soluzione.

Se però, vuoi realmente scoprire come il tuo blog può aiutarti nel processo di “formazione” e “identificazione” dei tuoi potenziali clienti, mettiti comodo!

Ti sveleremo 5 tattiche molto efficaci!

1. Studia le intenzioni di ricerca del tuo target

Gli algoritmi dei motori di ricerca (Google, Bing, Yahoo) sono sempre più sofisticati e forniscono tante informazioni su ciò che accade nel mercato. In sostanza, sapere le intenzioni di ricerca del tuo target ti consente di capire come va il mercato, cosa accade lato clienti/utenti e ti aiuta a scrivere i giusti articoli e posizionare il tuo servizio o prodotto nel modo più strategico. Puoi utilizzare tool gratuiti come Google Trends oppure a pagamento come SemRush.

Fai quest'analisi prima di scrivere un articolo.
2. Crea contenuti di alta qualità e mirati

Un blog scritto in maniera strategica e che vuole puntare a fare lead generation non è nulla senza contenuti di valore e personalizzati. 

Stai parlando ai tuoi potenziali clienti, che meritano tempo e che leggendo ciò che scrivi si faranno un’idea di te e della tua azienda. I contenuti che dovrai creare quindi, dovranno essere scritti per un target specifico e fatti realmente con impegno, consistenza e dovranno portare valore e informazioni di qualità al tuoi potenziale utente. Il rischio, altrimenti, è quello di risultare identici agli altri blog, ossia (scopiazzati, clonati, tradotti). Tu non vuoi questo e nemmeno i tuoi potenziali clienti.

Vuoi perdere l'occasione di fare una buona prima impressione e lasciarli andare alla concorrenza?
3. Crea contenuti per ogni fase del funnel

Scrivere articoli di valore è fondamentale ma è altrettanto importante orientare ogni contenuto a un target differente che “probabilmente” si trova in una fase del funnel diversa.

Potresti rivolgerti a persone che leggono solo a scopo informativo e ancora non ti conoscono e non sono esperte del settore. Potresti fornire loro (contenuti base). Oppure, potrebbero essere persone che ti seguono ma che non sono ancora tuoi clienti, questo caso puoi fornire contenuti più specifici e inserirli in un “funnel di prova gratuita del tuo servizio”. Oppure, potrebbero essere i tuoi stessi clienti: in questo caso lo scopo sarà formarli e tenerli aggiornati con approfondimenti.

Per ogni fase del funnel, perciò, crea contenuti differenti e customizzati. 
4. Fai in modo che raggiungano il tuo target

Qual è lo scopo dei contenuti straordinari che hai scritto se nessuno li vede mai? Sebbene scrivere i contenuti che le persone amano sia la migliore strategia per la tua lead generation (gratuita) la SEO può aiutarti a posizionarti sui motori di ricerca.

Perciò cosa fare?

Non per forza dovrai affidarti ai metodi a pagamento per raggiungere molte persone con il tuo blog, soprattutto, se lavori nel B2B.

  1. Per prima cosa dovrai fare in modo che ciascun articolo sia indicizzato e potrai farlo caricando la site map o richiedendo l’indicizzazione delle pagine a Google con lo strumento Search Console.

2. Successivamente, dovrai fare in modo che questi articoli siano ottimizzati in ottica SEO, in modo che vadano a saturare le ricerche relative al tuo target e al tuo servizio. Affidati a professionisti per fare questo, non improvvisarti.

RICORDA: nel punto 1 abbiamo analizzato le intenzioni di ricerca, fai quel passaggio prima di scrivere l’articolo, altrimenti dopo sarà molto più complesso posizionare il contenuto nel modo corretto.

3. Adesso Condividi! Sembrerà scontato, ma molte aziende scrivono articoli ma non li condividono sui loro canali. Beh, potrai iniziare a farlo da oggi, è gratuito e soprattutto ti permetterà di raggiungere la tua rete fatta di altri professionisti e aziende (LinkedIn).

Queste tattiche daranno visibilità ai tuoi articoli, al tuo servizio e consoliderà il tuo posizionamento.
INIZIA A RAGGIUNGERE I TUOI LEAD QUALIFICATI CON LA TUA PRIMA CAMPAGNA DI LEAD GENERATION

La tua campagna di lead generation è a un passo dal successo!

INIZIA A RAGGIUNGERE I TUOI LEAD QUALIFICATI CON LA TUA PRIMA CAMPAGNA

La tua campagna di lead generation è a un passo dal successo!

5. Aggiungi popup e Lead Magnet al tuo blog

Anche scrivendo e diffondendo contenuti di qualità mirati e costanti con il tuo blog, è comunque necessario che ci sia un modo per convertire il traffico in lead. Tecnicamente chiamiamo questo “CALL TO ACTION”, ossia la chiamata all’azione del nostro target.

Questo è lo scopo dei lead magnet o dei popup. Fare in modo che i visitatori del tuo sito scambiano il loro indirizzo email e le loro informazioni per scaricare, avere accesso a maggiori contenuti o a una prova gratuita del tuo servizio. I lead magnet dovrebbero essere “mirati” o in qualche modo corrispondere al contenuto in cui appaiono e in grado di inserire il lead in funnel, attraverso sistemi di marketing automation.

Per esempio, quello che trovi sopra è un lead magnet, mentre quello che è apparso in nero quando hai raggiunto metà pagina con lo scroll era un popup. Entrambi hanno lo scopo di metterti in contatto con me.

Quindi cosa aspetti? Fai la stessa cosa anche tu.

Hai un progetto? Parliamone!

Andrea Cavallo
Andrea Cavallo

Esperto di Lead Generation & PPC. Aiuto le aziende medio piccole a intercettare in maniera precisa ed efficiente il lead perfetto!

Sono su LinkedIn!